Cambio template Feed non funzionante

Finalmente dopo un po di tempo mi sono deciso a cambiare il template utilizzato fino a pochi giorni fa, cominciano le ricerche su internet su quale template scegliere, quali sono le funzionalità di ogni template, alla fine decido ed installa il nuovo tema con il risultato di avere il feed non più funzionante.

WordPress-errore-Feed-dopo-cambio-template

WordPress errore Feed dopo cambio template

Errori da evitare

  • fare assolutamente una copia di backup sia delle cartelle di WordPress che del database
  • dopo l’attivazione del template impostare i menu
  • verificare la struttura dei permalink
  • verificare il funzionamento del feed RSS
  • verificare il corretto funzionamento di tutti i plugin installati (assicuratevi che non ci siano conflitti con alcuni o magari disattivate quelli che magari non sono essenziali in quanti integrati nel nuovo template)
questi sono solo alcuni passi da seguire per verificare che tutto sia ok, nel mio caso specifico non ha più funzionato l’iscrizione al feed, infatti i nuovi articoli continuavano ad essere visti da Feedburner (usato fino a quel momento) ma il tentativo di iscrizione con il browser Chrome andava in errore. Do provato in diversi modi, dal pannello di controllo di Feeedburner controllando le impostazioni, chiedendo aiuto alla community su Google+  WordPress Italy+ alla fine la soluzione è stata quella di utilizzare FeedPress un servizio analogo a Feedburner che però mi ha permesso di risolvere il problema. è stato necessario installare un plugin dedicato su WordPress per il re-indirizzamento e cancellare l’account su Feedburner (lasciandolo con la modalità di inoltro l’errore continuava a permanere), questo ha fatto si che ho perso tutti i vecchi iscritti al Feed.

Daniele Pirotta

Appassionato di Tecnologia, Innovazione, Design e utilizzatore convinto di Linux, amo la musica classica, ho studiato Pianoforte al Conservatorio di Trapani “Antonio Scontrino” e mi diverto a tradurre in musica le mie idee.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *